Category Archives: 2011

EA7 A ISTANBUL CHE DELUSIONE!

È un disastro la prima partita dell’Olimpia senza Gallinari. Idee ancora più confuse e in più la mancanza evidente di un giocatore a cui affidarsi se le cose non girano. La squadra che era stata costruita per passare alle Top 16 sembra cortissima dinanzi alla profondità dell’Efes Istanbul, che peraltro riesce a schierare in extremis anche Ilyasova che sta facendo di tutto per rimanere in Turchia e non dovere tornare ai Bucks.

OLIMPIA, L’ULTIMO TRENO PER L’ EUROPA

IL VIAGGIO dell’Emporio Armani sui Bosforo rischia di essere il crocevia della stagione europea dei milanesi. Con poche alternative, se arriverà una sconfitta sarà quasi certamente eliminazione con ben due turni di anticipo, se arriverà un successo si potrà continuare a sperare, seppur con le spalle al muro. Per la prima senza Gallinari, i biancorossi stanno provando a rimettere in piedi Hairston visto che è troppo presto per avere aggiunte dal mercato, ma non si possono fare passi falsi per continuare il percorso europeo, le riserve verranno sciolte solamente poche ore prima della partita, ma le sensazioni sono positive.

ULTIMA PARTITA IN ITALIA PER GALLINARI E VON WAFER

Dopo il saluto all’Europa, questa sera sarà l’ultima partita italiana di Danilo Gallinari prima della partenza per gli Stati Uniti dove da martedì inizierà ad allenarsi con i suoi Denver Nuggets per la stagione che inizierà a Natale. L’Olimpia affronta la Vanoli-Braga Cremona dell’ex coach Attilio Caja e lo fa con la rabbia di chi non vince da troppo tempo e vuole togliersi le preoccupazioni dalle spalle.

OLIMPIA, ORA CHE IL GALLO PARTE COMINCINO A CANTARE I GALLETTI

Fino a 5′ dalla fine della partita con il Partizan era stato un inizio di stagione bellissimo, poi abbiamo avuto quel blackout che ha lasciato strascichi evidenti anche nelle gare successive». Così coach Sergio Scariolo prova a spiegare il momento negativo che sta vivendo la sua squadra giunta al quarto ko consecutivo tra campionato e coppa.

ADESSO L’INCUBO E’ REAL: EA7 LONTANA DALLE TOP 16

Ora neanche il filotto magico da tre partite potrebbe garantire la qualificazione, l’Olimpia è tenuta in vita solo dalla matematica, ma la terza sconfitta in fila in Europa fa salutare virtualmente le Top 16 ai milanesi. Questa volta è il Real Madrid a espugnare il Forum per 65-72 con una gara sempre in controllo dove i milanesi hanno esagerato con il tiro dall’arco (8/30 da 3 e 14/31 da 2).

OLIMPIA CONTRO IL REAL, GLI INFORTUNI, LA FOLLIA. Giovedì 1 dicembre 2011 alle 20.40 EA7 Emporio Armani Milano vs Real Madrid radiocronaca in esclusiva su Radio Hinterland

Finora sono stati i blackout completi il problema principale dell’Olimpia in questa stagione, momenti neri che hanno rovinato partite anche positive, ma che sono state comunque perse. Si è partiti già a metà ottobre con i soli 4 punti realizzati nel terzo periodo a Pesaro, passando dal +13 dilapidato in 180 secondi a Madrid nel terzo quarto, ai 4 minuti di follia che sono costati a fine gara il match dominato con il Partizan fino alla spina staccata totalmente a cavallo di terzo e quarto periodo a Caserta. Purtroppo più di un indizio per fare la prova che sino a questo momento l’Olimpia è troppo labile mentalmente per essere pronta ai massimi livelli. Questa sera alle 20.45 al Forum contro il Real Madrid deve esserci aria di riscossa.

ULTIMO CANTO DEL GALLO PER L’EA7

Sembrano ormai esserci davvero pochi dubbi sul fatto che domani sera Danilo Gallinari disputi l’ultima partita delia sua seconda reincarnazione in maglia Olimpia. L’accordo Nba non è ancora firmato, dovrebbe essere fatto sul finire della settimana, ma già molti giocatori che avevano trovato “riparo” in Europa hanno già fatto le valigie per gli States. Danilo Gallinari darà ancora una mano alla sua Olimpia, che domani ospita il Real Madrid in una gara fondamentale per tenere viva la speranza di qualificazione alle Top 16. L’Olimpia non avrà alternative alla vittoria e Gallinari dovrà aiutarla in tal senso visto che non è così scontato come poteva sembrare il recupero di Hairston.

L’ARMANI PENSA AL DOPO GALLO

Sembra davvero ad un passo la firma dell’accordo per la fine del lockout Nba e questo, inevitabilmente poerterà conseguenze anche a Milano. Fino a quando non cio sarà la firma, Gallinari rimarrà biancorosso, ma un minuto dopo la firma, il contratto con l’EA7 decadrà e il Gallo tornerà a essere un giocatore dei Denver Nuggets. La sua partenza determinerà una piccola rivoluzione in casa biancorossa, Milano corre ai ripari cercando un esterno.

NERVOSA E IMPASTATA, MILANO PERDE LA TESTA

Crolla sul campo dell’amazza-grandi Pepsi Caserta l’Olimpia Milano che infila la terza sconfitta consecutiva tra Eurolega, vittima di condizioni fisiche non proprio ottimali, schiantata dalla qualità del gioco casertano e da un infuocato PalaMaggiò. Finisce 91-80 con i milanesi che vanno alla deriva nella ripresa, subendo ben 51 punti dopo l’intervallo, troppo nervosi e impastati pure in un attacco monocorde.

EA7. ULTIMI CANTI DEL GALLO, SI TORNA AL MERCATO

La notizia arriva da oltreoceano e rimbalza subito anche sul territorio europeo: a Natale riparte l’Nba, l’Olimpia perderà Danilo Gallinari, costretto a rientrare a Denver e dovrà di colpo riadeguare il suo roster. In realtà il “golden boy” potrebbe giocare ancora qualche partita in biancorosso, sicuramente questa sera a Caserta, visto che l’accordo non è ancora ufficiale, potrebbe esserci qualche dubbio già per giovedì contro il Real (al quale mancherà in ogni caso Rudv Fernandez per infortunio e Serge Ibaka), ma dipenderà dalle tempistiche dell’accordo di fine lockout.