Category Archives: 2012

LA LEGGE DEL PARQUET È CAMBIATA. L’OLIMPIA STANA LA MONTEPASCHI

E così 3495 giorni dopo cade il tabù del PalaMensSana. La penultima volta era 10 stagioni addietro, esattamente il 12 aprile del 2003 quando l’Olimpia vinceva a Siena ed era ancora targata Pippo. Questa è la prima dell’era Armani e l’abbraccio finale tra Scariolo e Proli è pieno di significati (peraltro in giornata entrambi erano stati assolti dal giudice sportivo rendendo nullo il deferimento). L’Armani si è accesa di colpo, ha cancellato i fantasmi ed è fiorita in un match guidato con autorità quasi per tutti i 40′.

EA7 DECISA A RIPARTIRE DA SIENA

Forse nei suoi sogni estivi l’Emporio Armani Milano si sarebe sognata una situazione diversa per venire ad affrontare la Montepaschi Siena in campionato. Magari appaiate in classifica nelle zone più nobili, invece il “patatrac” che i biancorossi hanno combinato in queste prime giornate ha fatto in modo che l’Olimpia si presenti a questa sfida addirittura al 13esimo posto. C’è tutto il tempo di recuperare, la stagione è lunghissima, ma di certo l’appeal della gara poteva essere ben diverso, sicuramente però l’ambiente sarà di certo caldo viste le polemiche nate negli ultimi tempi tra le due società.

CONTRO LO ZALGIRIS CAPOLISTA DEL GIRONE VIETATE LE FIGURACCE

Non è di certo il miglior momento possibile per l’Olimpia Milano che è volata in Lituania per affrontare la più grande sorpresa di questa Eurolega, lo Zalgiris Kaunas, che guida a punteggio pieno il girone dei biancorossi. Quella che negli anni ’80 era una sfida di altissimo livello che si è replicata più volte dal 1985 al 1987, quando Sabonis e compagni rappresentavano l’allora URSS, non si è mai disputata nell’odierna Eurolega e l’ultima sfida con i lituani rappresenta un brutto ricordo per i milanesi visto che, proprio contro la Zaigiris, persero la loro ultima finale di una coppa europea (Saporta Cup) nel lontano 1997 nella gara secca giocata a Belgrado.

EAT ALLO SCOGLIO VITORIA. Radiocronaca diretta su Radio Hinterland

Torna di scena l’Eurolega al Forum di Assago con un test davvero molto importante per l’Olimpia in campo questa sera alle 20.30 contro gli spagnoli del Caja Laboral Vitoria. Significativo per verificare i progressi delia squadra, anche se nelle partite in casa i biancorossi hanno sempre giocato con buona autorità, delicato per la classifica in senso positivo perchè arrivasse una vittoria l’Emporio Armani farebbe un’ulteriore balzo verso le Top 16 perchè sarebbe la terza vittoria su altrettanti incontri (la sesta consecutiva se si conta anche il 3 su 3 della chiusura della passata stagione). Tra le due formazioni ci sono stati solo due match a livello europeo nelle Top 16 della stagione 2008-2009 e il ko casalingo patito al Forum per 74-107 rappresenta, con il suo -33, la più ampia sconfitta interna della quasi ottantennale storia dei biancorossi.

EA7, CONTRO ROMA PER LA SVOLTA “MASSIMO RISPETTO PER LORO”. In diretta su Radio Hinterland

Derby delle metropoli in piena regola quella che questa sera va di scena nell’insolito lunedì al Forum di Assago. Quel che non ci si aspettava era di trovare un’Olimpia che, alla quarta giornata, si presentava con meno vittorie dei capitolini. Un solo successo per l’Olimpia, ottenuto oltre tre settimane fa con Caserta, prima dei 2 ko consecutivi lontano da casa. Roma invece arriva dal convincente successo interno con Reggio Emilia dopo aver espugnato all’esordio il campo di Pesaro.

OLIMPIA SOTTO SIDIGAS

La Sidigas ha fame di vittoria, l’Olimpia, semplicemente, no. Avellino, seppur senza due protagonisti come Hardy e Johnson, è una squadra, Milano è ancora lontano da avere una minima identità e si scioglie alla prima difficoltà. Così incassa il secondo ko consecutivo in trasferta con una preoccupante sconfitta per 80-58 al PalaDeiMauro rimanendo con una sola vittoria dopo tre gare. A cavallo dei quarti centrali l’EA7 crolla e non si rialza più, facendo proprio una brutta figura (la valutazione è eloquente: 106-39). Oltre ai difetti di mentalità, il problema principale dell’Olimpia è che, molto banalmente, da due punti non segna mai e così è difficile giocare a basket.

COACH SCARIOLO “CONTRO L’EFES NON È MAI FACILE” diretta su Radio Hinterland

Inizia stasera alle 20.45 al Forum lo spettacolo dell’Euroiega che porta l’Olimpia ancora una volta sul massimo palcoscenico europeo. L’avversario è quell’Efes Istanbul che Milano incontra quasi ininterrottamente dal 2005 e con cui ha vinto solo una volta negli ultimi 10 confronti. «Giochiamo contro una squadra tradizionalmente forte – dice coach Scariolo – e quest’anno non fa eccezione. Ha legittime ambizioni, mezzi e giocatori di qualità, alcuni dei quali vengono dalla Nba. Per vincere dovremo produrre uno sforzo notevole». Vecchia conoscenza, l’ex Udine Vujacic e il coach ex Treviso Mahmuti.

EA7 FORZA 12, URAGANO SPAZZA TUTTO

È un buongiorno più che positivo quello che l’Olimpia Milano dà alla serie A 2012-2013 sbarazzandosi con facilità della Juve Caserta con il punteggio di 97-71. Un’Emporio Armani che ha messo in mostra tanta coralità con la manifesta volontà di tutti i giocatori di cercarsi ripetutamente. Meccanismi ancora da oliare, ma decisamente avanzati se si pensa che siamo a inizio campionato, già mercoledì a Bologna ci sarà comunque un test decisamente probante.

EA7, FRATELLI CONTRO diretta su Radio Hinterland dalle 17.45

Si parte! Alle 18.15 inizia la stagione dell’Emporio Armani Milano che parte con il match contro la Juve Caserta, prima di una doppia trasferta tra Bologna e Avellino che rende subito pieno di insidie l’inizio di stagione dei biancorossi che torneranno a giocare in casa solo lunedì 22 ottobre nel posticipo metropolitano contro Roma. L’Olimpia deve subito partire con il piede giusto e l’avversario campano non sembra poter destare troppe sorprese anche se la formazione guidata da Sacripanti vuol fare del “carattere” una delle sue caratteristiche principali. In campo ci sarà un’ampia colonia di ex-Olimpia che proprio della grinta e della forza di volontà hanno fatto un loro marchio di fabbrica nella loro lunga carriera, anche milanese, ma non solo, come Mordente, Michelori e Maresca.

L’ARMANI SCALDA I MUSCOLI. BENE COOK E LANGFORD

Quella che inizia quest’oggi sarà una settimana in cui si intensificherà il lavoro della preparazione dell’Emporio Armani Milano, con l’inserimento nel lavoro programmato da coach Sergio Scariolo e dallo staff tecnico dell’elemento, fondamentale, della partita. Dopo l’impegno a porte aperte disputato giovedì ad Alzano Lombardo contro l’Angelico Biella e vinto per 102-85 sulla distanza di cinque tempi da 10 minuti, in questi giorni l’Olimpia inizierà a giocare partite vere, seppur amichevoli. Un mese di grande lavoro, con otto partite programmate per arrivare il più preparati possibile all’esordio in campionato, fissato il 30 settembre contro la Juve Caserta (l’avventura in Eurolega invece inizierà il 12 ottobre, sempre al Forum, contro l’Efes Istanbul).