OLIMPIA SOTTO SIDIGAS

La Sidigas ha fame di vittoria, l’Olimpia, semplicemente, no. Avellino, seppur senza due protagonisti come Hardy e Johnson, è una squadra, Milano è ancora lontano da avere una minima identità e si scioglie alla prima difficoltà. Così incassa il secondo ko consecutivo in trasferta con una preoccupante sconfitta per 80-58 al PalaDeiMauro rimanendo con una sola vittoria dopo tre gare. A cavallo dei quarti centrali l’EA7 crolla e non si rialza più, facendo proprio una brutta figura (la valutazione è eloquente: 106-39). Oltre ai difetti di mentalità, il problema principale dell’Olimpia è che, molto banalmente, da due punti non segna mai e così è difficile giocare a basket. Con l’Efes era stato il tiro da 3 a salvare, nonostante l’11/35 da 2, questa volta che le percentuali dall’arco sono scarse (6/22), il 20/50 diventa sanguinoso (lo 0/2 totale ai liberi è oltremodo preoccupante, nessuno attacca il canestro con convinzione). Non si salva nessuno dei singoli, Hendrix fa la sua prima doppia cifra, ma chiude con 5/14 al tiro e troppa tenerezza in area, mentre Bourousis (1/3 al tiro e 2 rimbalzi in 12′) è un lontanissimo parente del giocatore ammirato in Eurolega. Scariolo aveva provato a mischiare le carte facendo partire Hendrix e Gentile in quintetto e proprio l’ala del 1992 propizia lo 0-7 iniziale. Una tripla di Basile firma il +5 (24-29), ma due infrazioni di 5 secondi sulla rimesse sono l’anticamera del disastro. L’Olimpia molla gli ormeggi a rimbalzo, così la Sidigas firma un un parziale di 16-2 che cambia il volto della gara mandando le squadre al riposo sul 40-31. Il break continua in modo incredibile arrivando fino al 25-2 con le triple di Dragovic e i canestri di Warren. Al 25′ il punteggio è di 56-33, la reazione dei milanesi arriva con Cook e Langford fino al 61-49 al 31′, ma è solo un fuoco di paglia. Avellino torna a colpire con Warren e Ebi e manda in delirio il PalaDelmauro. SIDIGAS AVELLINO-EA7 EMPORIO ARMANI M1LANO 80-58 (18-20; 40-31; 61-45) AVELLINO Warren 16, Ronconi ne, Biligha 5, Salarla, Richardson 8, Spinelli 2, Mavraides, Crow, Dragovic 18, Iurato, Shakur 12, Ebi 19. All. Valli MILANO Giachetti ne, Stipcevic, Hairston 9, Fotsis 7, Cook 12, Chiotti, Bourousis 2, Melli 6, Langford 5, Gentile 4, Hendrix 10, Basile 3. All. Scarioio (Sandro Pugliese)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>