IL REAL MADRID È TROPPO FORTE. L’ARMANI SI ARRENDE 93-74

Olimpia Milano 2013-14Che l’Olimpia non fosse ancora pronta per affrontare il Real Madrid lo si poteva presupporre. Ancor di più in trasferta. La partita è praticamente durata 15 minuti prima che gli spagnoli cambiassero passo per non guardarsi più indietro. Così diventa impossibile limitare i vari Mirotic (6/6 dal campo, 6/6 ai liberi) e Fernandez (7/7 da 2) che colpiscono da ogni dove una difesa rivedibile. Per l’Olimpia non ingannino i 17 punti di Langford (6/10 da 2), realizzati tutti a partita già chiusa, come i 13 di Samuels (4/9), apparso in difficoltà sia fisica che tecnica contro i corpaccioni del lunghi di Madrid. Gli unici a rasentare la sufficienza sono David Moss (3/7 da 3), soprattutto per l’approccio alla partita, e David Chiotti (2/2 da 2), leonino per quel che poteva, che si è pure preso una brutta gomitata all’occhio a fine gara. Fin dall’inizio l’Olimpia palesa difficoltà sul parquet di Madrid trovando il primo canestro solo dopo tre minuti con Samuels (4-2), mentre il grande protagonista del Real è Nikola Mirotic che firma addirittura 15 dei primi 23 punti delle “merengues” che al 9′ comandano sul 23-18. La verve Olimpia rimane viva fino alla tripla di Haynes per il 30-26, poi i milanesi vengono sotterrati dalla mae- stria di Sergio Rodriguez che prende per mano i suoi e cambia il passo al Real Madrid suggellando il tutto con la tripla sulla sirena del primo tempo per il 52-31. Il vantaggio si stabilizza in favore dei “blancos” con trovano punti costanti da Rudy Fernandez toccando anche il massimo vantaggio sul 67-41 con l’Olimpia che non riesce a trovare la chiave difensiva. L’ultimo quarto è un’agonia, alla fine Langford tiene alto l’onore con una sequela di punti a gara chiusa, mentre arrivai a brutta notizia per Milano della tripla allo scadere che permette al Bam-berg di battere l’Efes 88-86 allungando in classifica. REAL MADRID-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO: 93-74 (25-20; 52-31) MADRID: Draper, Fernandez 16, Reyes 14, Diez, Mirotic 19, Rodriguez 13, Carroll 9, Darden 4, Llull 10, Bourousis 4, Slaughter, Mejri 4. All. Laso MILANO: Haynes 5, Gentile 6, Cerella, Melli 2, Tourè ne, Chiotti 6, Langford 17, Samuels 13, Wallace 2, Moss 11, Jerrells 12. All. Banchi (di Sandro Pugliese)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>