MILANO SUDA PER RISALIRE IN VETTA

gentileSuda ben più del previsto l’Emporio Armani per battere Caserta in quello che diventa un testa-coda della classifica visto che per effetto del 78-71 milanese e della vittoria di Reggio Emilia a Venezia riporta l’Olimpia in testa alla classifica, proprio insieme a Grissin Bon e Umana. Il migliore dei biancorossi non poteva che essere chi è legato a doppio filo a Caserta pur non avendoci mai giocato come capitan Gentile (9/11 da 2, 1/4 da 3, 4 assist), decisivo nello strappo del terzo periodo quando ha portato letteralmente la squadra per mano fuori dalle paludi della partita. E il canestro di Young dopo 18″ che dà il via alla bella iniziativa benefica della Teddy Bear Toss con il lancio degli orsacchiotti in campo. Poi la gara non inizia con il piglio giusto per i milanesi che con la tripla di Moore vanno sotto 9-15. Per trovare il primo vantaggio devono aspettare il 15′ quando Kleiza realizza la tripla del 28-27, ma Caserta è un osso duro è proprio con Young chiude sopra 34-36. Il secondo tempo inizia con lo show di Gentile (8 dei primi 11 punti in 4′) impattando sul 45-45, poi alla gara si iscrivono anche Moss e Samuels per l’allungo sul 60-52 al 30′. Caserta non molla, con Moore si fa pericolosa (68-65), ma è Brooks, scongelato al 36′, a chiudere i giochi con la tripla del 74-67 a 90″ dalla fine. Sandro Pugliese da “Il Giorno”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>